Regolamento SonoSicuro

Fonte: Regolamento SS B2C v.3.3 

REGOLAMENTO SONOSICURO     

PARTE I 

 AVVERTENZE GENERALI

 

Art. 1  Cos’è SonoSicuro

  • Il certificato Sonosicuro identifica il merchant che pratichi un buon e-commerce
  • ed è riservato esclusivamente agli associati Aicel che effettuino vendite sul
  • proprio sito e che rientrino nella categoria del B2C.

Il socio, Titolare e/o Legale Rappresentante dell’e-store, di seguito anche definito “richiedente”,  che intenda accedere al programma dovrà effettuare esplicita richiesta di Certificazione al momento dell’iscrizione o in qualsiasi altro momento successivo, a seguito della quale l’iter potrà avere inizio.

Ogni associato AICEL ha diritto a richiedere gratuitamente la certificazione SonoSicuro fino ad un massimo di 3 negozi differenti purché riferiti alla stessa partita IVA dell’associato.

 

Art. 2  Informazioni ed indicazioni minime obbligatorie-

Il richiedente deve essere in possesso di tutti i requisiti dalla legge richiesti per l’esercizio dell’attività d’impresa ed allegare la documentazione richiesta dal presente regolamento e dai relativi allegati.

Il sito per il quale viene richiesta la certificazione deve avere una struttura organica completa, in linea con le disposizione di legge, con dettagliate condizioni di vendita, chiare indicazioni su mezzi di pagamento e di consegna, ed una compiuta strutturazione della privacy, come dettagliatamente indicato nell’allegato A.-

L’assenza di anche uno degli elementi indicati come obbligatori impedisce la presentazione della richiesta ovvero la prosecuzione della procedura di verifica.-

 

Art. 3 Stato di attività

Il sito oggetto di certificazione deve:

  • essere attivo
  • svolgere attività di vendita in Italia
  • essere dotato di carrello
  • essere funzionante
  • permettere al consumatore di poter concludere l’acquisto direttamente on-line.
  • essere in lingua italiana
  • vendita B2C

Inoltre non deve:

  • essere “in costruzione”
  • presentare collegamenti interrotti
  • essere in modalità demo
  • essere ospitato su piattaforme di terzi come Ebay o Amazon
  • essere una mera vetrina di articoli propri o di terzi

 

Art. 4  Utilizzo di tecniche vietate

Il sito non deve ricorrere a comportamenti contrari alle regole di indicizzazione dei principali motori di ricerca.

In particolare è fatto obbligo di:

  • evitare testo o collegamenti nascosti
  • non utilizzare il cloaking o reindirizzamenti non ammessi
  • non creare pagine con parole e testo non pertinente
  • non creare più pagine, sottodomini o domini dai contenuti sostanzialmente duplicati 
  • non installare pagine che installino virus, trojan o altro badware
  • evitare l’utilizzo delle “doorway page” create appositamente per i motori di ricerca.

 


PARTE II

 REGOLE DI CERTIFICAZIONE

 

Art. 5  Procedura

Prima di procedere alla presentazione della richiesta, il richiedente deve prendere visione di tutti gli allegati al presente regolamento.

Il richiedente, accertato il possesso dei requisiti necessari, dovrà prendere in visione l’allegato A, sottoscrivere il modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 ed inviare il tutto ad Aicel, insieme a copia del proprio documento di identità, a mezzo posta elettronica certificata.

A questo punto, la pratica verrà presa in carico dal team dei Certificatori SonoSicuro formati da Aicel, i quali esamineranno la documentazione apportata ed effettueranno un’analisi del sito per appurare la presenza di tutti i requisiti necessari per l’emissione del certificato SonoSicuro.

Nel termine massimo di 60 giorni dalla presentazione della richiesta, i certificatori trasmetteranno alla segreteria AICEL un report con l’esito dei controlli. In caso di esito positivo, si provvederà alla creazione del certificato e dei relativi loghi personalizzati e al richiedente verrà trasmessa una comunicazione che riporterà l’attivazione del certificato SonoSicuro. In caso di esito negativo, al Titolare e/o Rappresentante Legale verrà inviata una comunicazione contenente l’elenco delle anomalie riscontrate ed i  suggerimenti per la soluzione delle stesse. Il richiedente potrà inoltrare nuova richiesta di certificazione ma solo e soltanto dopo che le variazioni richieste siano stato effettivamente apportate. La nuova richiesta segue le regole di quella già analizzata ma con la differenza che nel caso la difformità non sia stata modificata,  ovvero se ne presenti una che in precedenza non era stata rilevata, il richiedente non potrà  avanzare richiesta di certificato per quel medesimo sito se non decorsi 90 giorni dalla seconda procedura.-

 

Art. 6  Esposizione del certificato

Il Merchant certificato SonoSicuro è tenuto ad esporre nel proprio sito ben in evidenza il certificato SonoSicuro relativo al proprio E-commerce.Il certificato è unico e univoco per ogni singolo negozio certificato e può essere esposto solo all’URL indicata in sede di richiesta certificazione. I certificati nominali sono messi a disposizione del singolo merchant all’interno del cruscotto SonoSicuro raggiungibile all’indirizzo www.sonosicuro.it/login.php

 

Art. 7 Verifiche periodiche

Il certificato SonoSicuro ha valenza annuale. Durante l’anno di validità il negozio viene monitorato allo scopo di verificarne il corretto adempimento dei requisiti richiesti

 

Art. 8 Sospensione del certificato

Il certificato SonoSicuro può essere sospeso qualora vengano a mancare o ad essere modificati i requisiti tecnico-normativi richiesti dal presente regolamento e dai relativi allegati ovvero alla variazione dei dati identificativi del merchant e/o dello stesso e-store. Parimenti, il certificato può essere sospeso o revocato in caso di condotte disciplinari o sanzionatorie a carico del merchant ovvero quando questi non abbia disciplinato sul proprio sito gli aggiornamenti normativi obbligatori o non abbia adempiuto le indicazioni formulate da Aicel con delibera del consiglio di amministrazione che viene inviato al merchant a mezzo pec.

 

Art.9 Segnalazioni esterne

Chiunque riscontrasse una non conformità rispetto al presente regolamento o notasse un comportamento non corretto da parte del merchant certificato, può inviare una segnalazione a assistenza.consumatori@aicel.org o a qualsiasi recapito AICEL.

Alla ricezione della segnalazione, la segreteria AICEL, verificata la fondatezza della segnalazione, provvede alla segnalazione del caso ai certificatori e alla sospensione temporanea del certificato.

I certificatori, nel minor tempo possibile e comunque in non più di 7 giorni, provvederanno ad effettuare un nuovo controllo così come previsto dal presente regolamento e all’emissione di un nuovo report di verifica.

Breve riassunto del report sarà trasmesso per conoscenza anche al soggetto che ha provveduto alla segnalazione.

 

PARTE III

 ABUSI

 

  Art. 10 Marchi e Loghi

L’uso da parte di aziende che non abbiano aderito all’associazione e/o che non abbiano conseguito la certificazione SonoSicuro, costituisce una violazione dei diritti di proprietà industriale.

L’uso del marchio da parte di Aicel integra la fattispecie costitutiva del segno distintivo, tutelato dal D.Lgs 30/2005 (Codice della proprietà industriale) e conferisce ad essa il diritto di utilizzazione esclusiva nell’ambito dell’uso di fatto nonché il diritto di inibirne l’utilizzazione da parte di altri.

 

Art. 11 Utilizzo dei Marchi e Loghi

AICEL è titolare del nome, del simbolo, del logo e di ogni altro segno distintivo e ne tutela il corretto utilizzo.

Il nome, il logo, i marchi ed i segni distintivi tutti dell’Associazione AICEL, possono essere utilizzati esclusivamente dagli associati e per i fini associativi previsti dalla  stessa.

Il certificato SonoSicuro può essere esposto solo dagli Associati e solo in quei negozi che hanno superato il processo di verifica e che hanno ottenuto parere favorevole dal Consiglio.

 

Art. 12 Segnalazioni Abusi

Chiunque riscontrasse un uso non autorizzato dei marchi distintivi AICEL può inviare una segnalazione a abusi@aicel.org  o a qualsiasi altro recapito AICEL. Alla ricezione della segnalazione, la segreteria AICEL, verificata la fondatezza della segnalazione, provvederà ad aprire pratica per uso non

autorizzato

 

Art. 13 Tutela

Qualora venga riscontrato un uso improprio e non autorizzato del marchio Aicel e del Certificato SonoSicuro, si procederà con un primo avviso informale alla società con la richiesta di rimozione immediata di ogni segno distintivo entro tre giorni. 

Trascorsi i tre giorni, AICEL provvederà ad inviare formale diffida dall’utilizzo del loghi e del marchio SonoSicuro con ogni più ampia riserva di richiedere il risarcimento dei danni tutti subiti e subendi oltre ad avviare tutte le procedure necessarie a tutelare i propri diritti presso le competenti sedi

 

Art. 14 Pubblicazione

Contestualmente all’invio formale di diffida di cui al punto precedente, AICEL provvederà alla pubblicazione dell’abuso riscontrato nella sezione ‘ABUSI’ presente nel portale SonoSicuro.

Il periodo di pubblicazione nella sezione ‘ABUSI’ non potrà essere inferiore a mesi 3 dalla data di pubblicazione e comunque non inferiore a mesi 1 dalla data di rilevazione della rimozione dei loghi.

AICEL darà inoltre massima visibilità dell’avvenuta pubblicazione attraverso ogni canale e mezzo telematico e non.

 

PARTE VI

 AVVERTENZE FINALI

 

Art. 15 Esclusione della responsabilità

L’attività di valutazione svolta da Aicel non costituisce in alcun modo consulenza professionale, pertanto i report e le comunicazioni  nell’ambito del suddetto programma vengono rese in via del tutto informativa al richiedente il quale agisce in base alle informazioni rese sotto la propria responsabilità.  Il contenuto dei testi dei provvedimenti normativi e/o giurisprudenziali riportati e/o ivi richiamati dev’essere sempre oggetto di riscontro da parte dell’utente. Pertanto Aicel declina ogni responsabilità per eventuali omissioni, errori, inesattezze o incompletezza delle informazioni riportate e nemmeno potrà essere ritenuta responsabile per eventuali conseguenze o pregiudizi.

Sebbene lo scopo prioritario del Certificato Sonosicuro sia quello di identificare un sito in regola con le normative vigenti, non si dovrebbe mai smettere di ricercare e di porre in essere tutte le misure necessarie per il rispetto delle norme di legge.-

SonoSicuro è un servizio gratuito realizzato in modo volontario e, pertanto, potrà subire in qualunque momento modifiche, interruzioni temporanee o cessare completamente.

Approvato con delibera del C.d.a. del 23 dicembre  2016

 

eCommerce Forum